Sabato, 09 Dicembre 2017 12:17

Rinnovo Consiglio di Amministrazione

Scritto da

RINNOVO CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Nella seduta 27 novembre 2017, il Consiglio di Amminsitrazione della nostra scuola ha rinnovato alcuni membri; lasciano il Consiglio di Amministrazione  i signori Carlo Accorsi e Don Mirco Corsini a cui subentrano Leonardo Mariggiò e Lorenzo Broccoli.

Un sentito ringraziamento viene rivolto a Carlo e Don Mirco per il grande lavoro svolto in questi anni, hanno dedicato tempo, competenza e passione per la nostra scuola e i risultati sono evidenti.

Di seguito i profili professionali dei nuovi consiglieri:

Leonardo Mariggiò è consilente e formatore aziendale in ambito amministrazione, finanza e controllo di gestione, attualmente ricopre il ruolo di Direttore di un Centro di Formazione Professionale e Amministratore di una società di Consulenza aziendale.

Lorenzo Broccoli già Direttore Generale della direzione generale "Organizzazione, Personale, Sistemi Informativi e Telematica" della Regione Emilia Romagna, oggi riveste il ruolo di Direttore Amministrativo della Azienda Ospedaliera di Modena.

Nella sezione Organizzazione del nostro sito è possibile visualizzare la composizione del Consiglio di Amministrazione

ELENCO DEI RAPPRESENTANTI DI SEZIONE ELETTI IN DATA 16 OTTOBRE 2017

Comunichiamo che nelle assemblee di sezione dell' 16 ottobre 2017 sono stati eletti i seguenti rappresentanti:

Sezione 1: UCCELLINI 

Giulia Cumani

Vanessa Barbagelata 

 sez uccellini
 Sezione 2: FARFALLE

Caterina Malzone

Sabrina Calabrese

 sez butterfly
 Seione 3: COCCINELLE

 Rebecca Roma

Angela Rebecchi

 sez coccinelle
Sezione 4: API 

Olivia Candini

Erika Bernardi 

 sez api1
Sezione 5: BRUCHI

Alessandra Gadaleta

Luca Comellini

sez bruchi

 Presidente del comitato dei genitori è Vanessa Barbagelata

Buon lavoro agli eletti e grazie per la loro disponibilità.

Sabato, 15 Ottobre 2016 06:37

Calendario Scolastico Anno 2017/2018

Scritto da

CALENDARIO SCOLASTICO ANNO 2017/2018

Il calendario per l’anno scolastico 2017-2018 della “Scuola Materna Stagni” è articolato come segue

Inizio delle lezioni nelle classi giovedì 7 settembre 2017;

festività di rilevanza nazionale:

  • tutte le domeniche;
  • il 1° novembre, festa di tutti i Santi;
  • l’8 dicembre, Immacolata Concezione;
  • il 25 dicembre, S. Natale;
  • il 26 dicembre, Santo Stefano;
  • il 1° gennaio, Capodanno;
  • il 6 gennaio, Epifania;
  • il 2 aprile Lunedì dell’Angelo;
  • il 25 aprile, anniversario della Liberazione;
  • il 1° maggio, festa del Lavoro;
  • il 2 giugno, festa nazionale della Repubblica;

sospensione delle lezioni:

Giovedì 2 novembre 2017, commemorazione dei defunti;

Venerdì 3 novembre 2017;

Vacanze natalizie: 27, 28, 29 dicembre 2017, 2, 3, 4, 5 gennaio 2018;

Vacanze pasquali: 29, 30 marzo 2018, 3 aprile 2018;

lunedì 30 aprile 2018.

Le attività educative nella scuola hanno termine il  29 giugno 2018.

SCUOLA MATERNA STAGNI

INIZIO ATTIVITA’

A.S. 2017/2018

GRANDI E MEZZANI:

ENTRATA

USCITA

7-8 settembre

8,30-9,00

12,30-12,45

A partire da lunedì 11 settembre

8,30-9,00

15,45-16,00

PICCOLI:

ENTRATA

USCITA

1° SETTIMANA

12-14 settembre

15 settembre

 

9,30

         

          11,00 (pranzo escluso)

12,30-12,45

2° SETTIMANA

18-19 settembre

20-22 settembre

 

9,30

8,30-9,00

 

12,30-12,45

3° SETTIMANA

25 settembre

dal 26 settembre

 

8,30-9,00

 

12,30-12,45

15,45-16,00

 

  • A partire da martedì 26/09/17 sarà possibile l’inserimento al SONNO per i piccoli (ritenuti pronti dall’insegnante).
  • Per i bambini nuovi che entrano al 2° o 3° anno, le modalità di inserimento vanno concordate direttamente con l’insegnante di sezione.
  • I servizi di PRE E POST SCUOLA saranno attivi a partire da lunedì 11/09/17 per grandi e mezzani, per i piccoli da martedì 03/10/17.
  • Il medesimo calendario è visionabile sul sito della scuola: www.scuolastagni.it
  • ASSEMBLEA: formazione classi e prenotazione colloqui di inizio settembre con insegnante di sezione: venerdì 23/06/17 ore 17,00.
  • VENDITA GREMBIULINI USATI: mercoledì 14/06/17 e giovedì 15/06/17 (orari 8,15-9,15 e 15,30-16,30)

 

ANNO SCOLASTICO 2016/2017

ENGLISH TIME

v       Introduzione.

Il progetto “English Time” si fonda sulla consapevolezza che oggi i bambini sono inseriti in una società multiculturale e che ciò fa emergere il bisogno educativo e formativo relativo alla conoscenza di una seconda lingua. Ha lo scopo di rendere i bambini consapevoli dell’esistenza di lingue diverse dalla propria e in particolare di porre le basi per un interesse a una lingua straniera, l’inglese, suscitando in loro la curiosità verso l’apprendimento di un nuovo codice linguistico.

Ogni bambino prenderà confidenza con la nuova lingua seguendo un processo naturale, tenendo presente lo sviluppo cognitivo di ciascuno, promuovendo un apprendimento attivo in un contesto ludico, e facendo riferimento alla dimensione orale della lingua.

Bambini coinvolti: Tutti i bambini grandi (5 anni)

Obiettivi educativi:

-          Conoscenza e rispetto di una nuova cultura.

-          Promuovere un approccio sereno e positivo nei confronti di una nuova lingua sensibilizzando il bambino ad un codice linguistico diverso.

-          Stimolare la curiosità e l’interesse.

-          Migliorare le capacità di ascolto, attenzione, comprensione, memorizzazione e produzione.

-          Valorizzare e promuovere la diversità linguistica e culturale.

-          Promuovere la socializzazione e la collaborazione tra i bambini.

Obiettivi linguistici:

-          “LISTENING”: ascoltare e saper riprodurre suoni e vocaboli in modo da arricchire il proprio vocabolario con termini nuovi e legati a contesti culturali diversi.

-          “COMPREHENSION”: comprendere il significato di vocaboli e brevi espressioni acquisendo i primi elementi lessicali del nuovo codice linguistico.

-          “REMEMBER”: ricordare vocaboli, espressioni, filastrocche, canzoni e imparare a combinare elementi precedentemente appresi in lingua inglese per formulare brevi frasi ed espressioni di uso quotidiano.

Obiettivi di apprendimento e contenuti:

-          Primo approccio alla lingua e alla cultura inglese.

-          HELLO/BYE BYE: Imparare a salutare e congedarsi.

-          HERE I AM What’s your name? My name’s…: Imparare a presentarmi e a chiedere il nome ai compagni.

-          THE DAYS OF THE WEEK: Imparare i giorni della settimana creando durante il laboratorio un elemento di routine.

-          FAMYLY Who’s this?: Imparare i vocaboli per identificare i familiari più prossimi.

-          CHRISTMAS TIME: Storie, canti e attività in tema natalizio, con riferimenti alle tradizioni del natale inglese.

-          MONTHS OF THE YEAR and THE FOUR SEASONS: Imparare i nomi dei mesi e delle stagioni in inglese seguendo la loro successione temporale.

-          HOUSE: Nominare e riconoscere la casa e i suoi ambienti.

-          CARNIVAL AND COLOURS: What colour is it?: Apprendimento dei colori.

-          EASTER TIME: Canti e attività a tema pasquale.

-          NUMBERS: Imparare a contare fino a 10.

-          ANIMALS: Memorizzare i nomi degli animali.

-          EMOTIONS: Conoscere alcuni vocaboli relativi a stati d’animo per essere in grado di poter esprimere le proprie emozioni.

-          Associare vocaboli a movimenti.

-          What’s this?: Nominare e riconoscere i principali oggetti di uso quotidiano.

Metodologia:

Il gioco, inteso in tutte le sue forme, è il motore portante delle attività che saranno presentate in forma orale, per abituare l’orecchio ai suoni della nuova lingua, rispettando i naturali ritmi e tempi di apprendimento di ogni bambino.

Le prime attività sono quelle che gli inglesi chiamano ICEBREAKER GAMES, letteralmente “giochi rompighiaccio”, serviranno per una prima conoscenza e introdurre la scoperta di questa nuova lingua.

Poi attraverso attività di ascolto come brevi racconti, basate su un linguaggio iconico e musicale, i bambini approcceranno all’apprendimento di semplici espressioni e vocaboli della lingua inglese. In questo ambito fanno riferimento i WORD GAMES molto utili per il rinforzo del vocabolario e delle strutture linguistiche di base. Canzoni e filastrocche saranno per il bambino un buon esercizio linguistico per acquisire scioltezza e fluidità linguistica ma, attraverso di esse, egli si sentirà anche gratificato dalla sensazione di conoscere una lingua straniera. Attività creative come disegnare, colorare e decorare elementi del nuovo apprendimento e l’ausilio di eventuali schede serviranno a rafforzare i contenuti. Considerando però che i bambini imparano meglio “facendo”, tutte le attività proposte saranno mirate al loro coinvolgimento attivo nel processo di apprendimento, infatti saranno privilegiati i momenti di lavoro di gruppo, giochi motori individuali o di squadra, gli ACTION GAMES, e attività pratiche di esperienza concreta come la drammatizzazione di azioni quotidiane, gli DRAMA GAMES, che stimoleranno il bambino a ricordare quanto appreso in precedenza.

Un aspetto importante da tenere in considerazione nel perseguire gli obiettivi prefissati è quello della routine. La vita del bambino è costruita attorno a tutta una serie di azioni e situazioni ripetitive e routinizzate, che contribuiscono a creare intorno a lui e dentro di lui una sensazione di sicurezza e di tranquillità. Durante il laboratorio si creeranno delle routine che intendono rafforzare l’interiorizzazione di determinati item linguistici come i saluti all’inizio e alla fine delle attività con l’ausilio di musiche.

Per legare ancor di più il laboratorio con le attività che il bambino svolge quotidianamente si cercherà di procedere di pari passo con il susseguirsi della programmazione della scuola, in modo da permettere al bambino di coinvolgere tutti i campi di esperienza e accrescere costantemente il proprio vissuto.

Materiali:

Per realizzare il progetto verrà utilizzato materiale strutturato e non strutturato, come libri, strumenti audio-visivi, materiale cartaceo, schede, pupazzi e giochi di vario genere…

Tempi:

Da Novembre ad Aprile.

Aspetti logistici-organizzativi:

I bambini grandi saranno divisi in tre gruppi. Ogni gruppo ruoterà all’interno dei laboratori organizzati dalla scuola.

Modalità di verifica:

Osservazione sistematica.

Prodotto finale:

Realizzazione di un piccolo fascicolo contenente i lavori di ogni bambino.

 

Lunedì, 11 Gennaio 2016 18:20

LABORATORIO DI DANZA EDUCATIVA MOUSIKE'

Scritto da

In aggiornamento

CORSO DI PSICOMOTRICITA’ - A.S. 2016/2017

Condotto dalla psicomotricista Giuseppina Magli

Il progetto di Psicomotricità educativa infantile è rivolto ai bambini della scuola dell’infanzia suddivisi per fasce di età sufficientemente omogenee.

Questo per favorire, attraverso il gioco, l’elaborazione delle varie fasi di distacco che spesso si incontrano dopo una rottura affettivo/relazionale con la famiglia/educatori e/o insegnanti di riferimento nel momento del passaggio di grado da una scuola all’altra; si propone inoltre come una opportunità di relazione d’aiuto all’infanzia nei vari stadi di crescita e sviluppo, favorendo il superamento delle barriere linguistiche, motorie e interculturali attraverso il linguaggio comune del gioco e del movimento.

Il bambino attraverso il suo corpo entra in contatto col mondo, esplora e conosce elabora e rielabora esperienze e competenze vivendole in prima persona.

Facendo esperienza diventa capace di misurarsi con la realtà e contemporaneamente conosce se stesso, si accorge delle sue capacità, si costruisce un’immagine di sé.

E’ attraverso il corpo ed il movimento che il bambino conosce lo spazio, sa muoversi ed orientarsi, sa percepire le distanze e le dimensioni perché egli stesso è il protagonista in prima persona, ed attraverso i suoi gesti è libero di “dirsi, di raccontarsi e di raccontare”.

La Psicomotricità è una disciplina ludico-educativa che si attua e realizza a partire dalla relazione instauratasi tra il bambino e la psicomotricista. 

Nella seduta di psicomotricità l’obiettivo è quello di stimolare il bambino ad agire e provare piacere nel far ciò che egli interessa, favorendo di conseguenza uno sviluppo armonico della persona ed eventuali recuperi e superamenti di blocchi emotivi.

La psicomotricista propone quindi attività motorie specifiche ma basate su giochi da vivere insieme, al fine di creare una situazione di benessere, fiducia e sicurezza per i bambini.

La conduttrice psicomotricista, a seconda delle esigenze dei bambini, struttura gradualmente gli spazi, definisce una sequenza di attività ed una logica temporale.

Il bambino che partecipa alla seduta si sente rassicurato nel trovare spazi, luoghi, tempi e materiali a lui noti, che può utilizzare per avviare un percorso di gioco e apprendimento e rafforzamento dell’io.

Durante il tempo della seduta la psicomotricista si propone quindi accogliere e rispondere adeguatamente alle richieste profonde del bambino, tacite o espresse attraverso difficoltà o entusiasmo manifestati nei confronti delle varie attività, per favorirne gli aspetti creativi e la formazione del pensiero.

 FINALITA’ DEL PROGETTO

-      Ampliare le proposte e le attività per favorire lo sviluppo del bambino

-     Introdurre i bambini a nuove esperienze senso-percettive-motorie

-     Organizzare il pensiero a partire dalla strutturazione della propria identità corporea

-     Costruire un rapporto equilibrato tra realtà e immaginario

-     Portare i bambini a socializzare tra loro

-     Sviluppare un’ idea di REGOLA

 PSICOMOTRICITA’ E’:

-          il piacere di giocare con il corpo … e scoprire lo spazio

-          il piacere di costruire e distruggere

-          vincere la paura di … posso essere forte

-          il piacere di stare tranquilli

-          il piacere di rappresentare ... ovvero dall’azione al pensiero

-          il piacere di stare insieme, riconoscersi, condividere, collaborare

-         il piacere di crescere

-         strutturazione dell’io

 OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO

Ø      Sviluppare la coordinazione globale e dell’equilibrio

Ø      Migliorare le capacità immaginative

Ø      Potenziare il senso di appartenenza

Ø      Acquisire la fiducia in sé e negli altri

Ø      Migliorare la conoscenza del corpo

 OBIETTIVI SPECIFICI DEL PROGETTO

Ø      Sviluppare le capacità di osservazione

Ø      Consolidare lo sviluppo delle capacità mnemoniche e rappresentative

Ø      Perfezionare la comunicazione e socializzazione

Ø      Incentivare il rispetto delle regole

Ø      Accrescere gli stati emotivi

Ø      Incentivare le motivazioni

Ø      Fortificare gli schemi motori di base

MODALITA’ DI ATTUAZIONE

-          Il corso si svolgerà per piccolo gruppo, a seconda delle esigenze di sezione, 8/9 bambini /e; il più possibile omogeneo per età;

-          Avrà durata dell’intero anno educativo, suddiviso in 8 incontri consecutivi di 50 minuti l’uno a bambino/a; per un totale di tre ore a mattinata, due volte a settimana;

-          Si svolgerà in una sala per l’attività psicomotoria; o in luogo opportunamente predisposto con materiali adeguati;

-          Per i bambini/e che ne avranno bisogno sarà possibile ripetere il ciclo di incontri gratuitamente; la scelta sarà a discrezione delle insegnanti in accordo con la famiglia.

-          Vi sarà una restituzione alle insegnanti al bisogno e in ogni caso a fine percorso;

-          Vi saranno un incontro iniziale per tutti i genitori di tutti i gruppi e uno finale individuale da concordare per i genitori che ne faranno richiesta.

                                                                                      

                                                                                        La psicomotricista

                                                                                         Giuseppina Magli

2° TURNO PSICOMOTRICITA’

I BIMBIMEZZANI

DELLE SEZIONI

BRUCHI,API E FARFALLE

PARTECIPERANNO

ALL’ATTIVITA’ DI PSICOMOTRICITA’

DA MERCOLEDI’ 11/01/17

A MERCOLEDI’ 8/03/17

(escluso mercoledì 1/03 “Le Ceneri”)

Abbigliamento comodo, no grembiulino e calze antiscivolo

I BIMBI MEZZANI

DELLE SEZIONI

COCCINELLE EUCCELLINI

PARTECIPERANNO

ALL’ATTIVITA’ DI PSICOMOTRICITA’

DA VENERDI’ 13/01/17

A VENERDI’ 03/03/17

Abbigliamento comodo, no grembiulino e calze antiscivolo

 

Giovedì, 23 Luglio 2015 16:39

Politica sui cookie

Scritto da

Cosa sono i cookie
I cookie sono dei piccoli file di dati che vengono memorizzati sul computer dell’utente durante la navigazione e svolgono varie funzioni come ricordare i dati del login ai servizi, raccogliere informazioni statistiche sulle pagine visitate, identificare il browser e il dispositivo utilizzati, selezionare contenuti e comunicazioni mirati a seconda delle proprie preferenze e altro ancora.

I cookie possono essere di vario tipo, a seconda della tipologia dati che memorizzano e di quanto tempo restano memorizzati sul dispositivo dell’utente.

I cookie di sessione, o temporanei sono quelli scadono o vengono cancellati alla chiusura del browser, mentre quelli persistenti hanno scadenze più lunghe (da pochi minuti a mesi interi) a seconda delle funzioni che svolgono. Sono proprio queste funzioni che distinguono i cookie in due categorie: tecnici e non tecnici (o di profilazione).

I cookie tecnici gestiscono i dati necessari all’erogazione delle pagine e facilitano la navigazione, permettendo, ad esempio, di non dover reinserire user e password per accedere a particolari servizi, di ricordare l’ultima pagina visitata o fino a che punto si è visto un video, di riconoscere il tipo di dispositivo in uso e di adattare le dimensioni delle immagini di conseguenza. I cookie tecnici consentono inoltre di effettuare analisi statistiche aggregate sulle pagine più visitate e sulle preferenze degli utenti, ma solo in forma anonima, e non vengono utilizzati per analizzare il comportamento o le preferenze dei singoli utenti.

I cookie di profilazione, invece, vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione ed erogare, ad esempio, contenuti, anche pubblicitari, mirati a particolari interessi.

I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).

Utilizziamo cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza sul proprio sito, adattandolo, ad esempio, a seconda del browser e del dispositivo in uso, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, o esponendo pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. 

La navigazione sulle pagine del sitoi prevede l’utilizzo di cookie tecnici e non (questi ultimi detti anche “di profilazione”), di prima e di terza parte, necessari all’erogazione del servizio,  utilizzati a fini statistici, di analisi della navigazione e per l’erogazione di servizi e comunicazioni commerciali personalizzate.

Se ti trovi sul sito e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, se prosegui  la navigazione sul sito,  cliccando su qualsiasi elemento del sito o  su un’immagine o anche semplicemente scorrendo la pagina o chiudendo il layer informativo cliccando il tasto “X”, acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti in questa informativa e implementati nelle pagine del sito.

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni  fornite dai relativi produttori, o utilizzando degli appositi programmi; tuttavia, desideriamo ricordare che la restrizione della capacità dei siti web di inviare i cookie può peggiorare l’esperienza di navigazione globale degli utenti.

Il consenso alla ricezione dei cookie può essere espresso anche mediante specifiche configurazioni del browser da parte degli utenti. La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie inviati solo da alcuni o da tutti i siti, opzione che offre agli utenti un controllo più preciso della privacy e di negare la possibilità di ricezione dei cookie stessi, o comunque di modificare le scelte precedentemente effettuate. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser:

Mozilla Firefox

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera.
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”.
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”.
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Microsoft Internet Explorer

  1. Apri Internet Explorer.
  2. Clicca sul pulsante "Strumenti" e quindi su "Opzioni Internet".
  3. Seleziona la scheda "Privacy" e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l'alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti).
  4. Quindi clicca su OK. 

Google Chrome

  1. Apri Google Chrome.
  2. Clicca sull'icona "Strumenti".
  3. Seleziona "Impostazioni" e successivamente "Impostazioni avanzate".
  4. Seleziona "Impostazioni dei contenuti" sotto la voce "Privacy".
  5. Dalla scheda "Cookie e dati dei siti" dove sarà possibile cercare e cancellare specifici cookies. 

oppure

  1. Digita chrome://settings/cookies nella barra degli indirizzi e premi invio.
  2. Accederai alla scheda “Cookie e dati dei siti” dove sarà possibile cercare e cancellare specifici cookies.

Safari

  1. Apri Safari.
  2. Scegli "Preferenze" nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello "Sicurezza" nella finestra di dialogo che segue.
  3. Nella sezione "Accetta cookie" è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo).
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su "Mostra cookie".

Cookie di terze parti
Durante la navigazione sulle pagine, per fini tecnici, statistici o di profilazione per l’erogazione di pubblicità, potrebbero essere rilasciati cookie tecnici e non, gestiti esclusivamente da terze parti.

Di seguito sono  elencate le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e i link alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
La policy di Google

Webtrekk - Cookie statistici
La policy di Webtrekk

Facebook - Cookie di profilazione

La policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
La policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
La policy di Linkedin

Chartbeat - Cookie statistici
La policy di Chartbeat

silktide.com

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere  come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo: http://www.youronlinechoices.com/it/

Domenica, 10 Novembre 2013 05:18

LA SALUTE A SCUOLA

Scritto da

SERVIZIO SANITARIO REGIONALE                      

EMILIA E ROMAGNA                                              

Azienda Unità Sanitaria Locale di Bologna

Dipartimento Cure Primarie

UOC Pediatria Territoriale

ISTITUTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE

Istituto di Ricovero e cura a Carattere Scientifico

LA SALUTE SCUOLA

INFORMAZIONI PER I GENITORI

AMMISSIONE A SCUOLA

Per prevenire l'eventuale insorgenza di tossinfezioni alimentari che potrebbero coinvolgere tutta la comunità, si consiglia in ogni caso, il consumo di alimenti "a basso rischio", non facilmente deperibili, come pizze, focacce, ciambelle o crostate, escludendo quelli con farciture a base di panna o creme.

Giovedì, 17 Ottobre 2013 20:21

PROGRAMMAZIONE A.S. 2017-2018

Scritto da

in aggiornamento .... 



Pagina 1 di 3