I RAPPRESENTANTI DEI GENITORI

 

Anno scolastico 2019-2020

 SezioneRappresentanti 
1 Uccellini Emilia Mancuso,
Paola Lomeo,
Concetto Zuccara'
marchio_uccellini.png
2 Farfalle Jessica Cavani
Elisabetta Basaglia
 marchio_farfalle.png
3 Coccinelle Silvia Zioni
Gianluca Rimondi
 marchio_coccinelle.png
4 Api Simona Nicoli (vicepresidente)
Monja Diegoli
Lucia Longo
 marchio_apette.png
5 Bruchi Omar Baraldi (presidente)
Jessica Borghi (vice presidente)
 marchio_bruchi.png
  Folletti (Primavera) Antonio Capuzzimati
Daniela Mattioli
Lucia Rossi
 folletti.jpg

Presidente dei rappresentanti dei genitori è Omar Baraldi, della sezione Bruchi, coadiuvato da due Vice presidente:

Jessica Borghi della sezione Bruchi e Simona Nicoli della sezione API

_________________________

Essere Rappresentante…
di Simona Nicoli

La prima cosa che ti viene da pensare è “noooo, è noiosissimo” e ancora “Non lo farei mai, mi manca il tempo”. Ebbene, è vero che ci vuole tempo, ma questo come in ogni cosa che si voglia fare bene. Ma che sia noioso, no. Assolutamente no.
Ovviamente è fare da tramite tra scuola e genitori. Questo è scontato.
È capire le dinamiche della scuola e saperle trasmettere ai genitori, in modo che tutti collaborino per il bene dei nostri bimbi.
Si deve essere un po’ PR, per promuovere le attività che vengono proposte e partecipandovi attivamente.
È far parte di un gruppo, dove si cercano idee nuove per sorprendere i nostri bimbi.
È trasformarsi in insetti e animali alla festa di fine anno per divertirsi con i bambini.
È avere la possibilità di entrare in un mondo magico, vivendo più intensamente la vita dell’asilo.
È collaborazione con le Dade e con il Dado.
Diventare rappresentante è trasformarsi negli Elfi di Babbo Natale, ed in alcuni casi venire trasformati proprio in lui.
In alcuni momenti è avere quattro orecchie per ascoltare e nessuna bocca per parlare.
È conoscere tante persone, splendide persone, che ti rimangono nel cuore.
Sinceramente, è tante cose e per capire cosa sia veramente, bisogna entrarci dentro.
Non siate spaventati, buttatevi in questa avventura, perché è anche una buona occasione per crescere personalmente.

Voi sapere come fare ad iscriverti alla nostra scuola?